Finale Marotta 2019

Marotta 2019
Al bando ogni ipotesi di digressione nella retorica. Ma se diciamo che il quadrangolare di beach soccer di Marotta si è concluso con un’autentica apoteosi non siamo lontani da vero. Alla Beach Arena è andato in scena il meglio che il calcio sulla spiaggia può presentare in tema di spettacolo, di intensità agonistica e di preziosismi di carattere tecnico. 
Il risultato, paradossalmente, passa addirittura in second’ordine. Ha vinto il Canada dopo i tempi supplementari e dopo l’esecuzione dei calci di rigore ma gli i ragazzi di mister Iorio, applauditissimi, sono stati sempre all’altezza delle attese (molte, dopo la vittoria sull’Argentina n semifinale…) tenendo gli spettatori con il fiato sospeso sino alle battute finali.
Marco Delvecchio, che tornava dopo  un anno di distanza dall’ultima esibizione, è stato ancora una volta il protagonista più ammirato. Sua la tripletta al termine dei tempi regolamentari concluso sul 3-3 (di Scepanovic, Jankovic e Kara le reti canadesi), e suo anche il rigore che aveva tenuto l’Italia in partita anche dopo i supplementari. In tutti i casi una prestazione super da parte di tutta la squadra, con il consueto mix tra anziani (Di Livio, Tonetto, Cudini, lo stesso Delvecchio) e giovani (Belardinelli e Toppi) che Maurizio Iorio ha proposto ancora una volta con intelligente equilibrio. Per non parlare dell’apporto sempre affidabile fornito da Pellizzoli, Tangorra e Ganci.
Nella finalina per il terzo posto l’Argentina ha confermato i recenti progressi dilagando (10-3!) contro la Svizzera recente vincitrice del torneo di Patti Marina. Sugli scudi il solito Ramiro Lago, autore di ben cinque reti.
 
Canada-Italia 5-4 (dopo i calci di rigore)
ITALIA: Pelizzoli; Cudini, Tonetto, Toppi, Tangorra, Ganci, Di Livio, Belardinelli, Delvecchio, Cavalletti. All.: Iorio.
CANADA: D’Agnillo; Kara, Goyo, Kara, Karafilov, Jankovic, Nathoo, Gesualdi, Scepanovic, Maraldo. All.: Ceccarelli.
MARCATORI: Delvecchio (4), Scepanovic (2), Jankovic, Kara, Goyo.
 
Argentina-Svizzera 10-3
ARGENTINA: Caffieri; Luque, Pignatta, Giuggioloni, Siracusa, Lago, Ponce, Sigheri.
SVIZZERA: Muller; Fraschina, Kaufmann, Meyer, Zequiraj, Magalhaes, Caputo, Jaggi, Jegge.
MARCATORI: Lago (5), Sigheri (2), Ponce (2) Giuggioloni, Caputo (2), Magalhaes