Gressan, Finale Italia-Francia

Torneo Gressan
 
E’ stato calcio-spettacolo quello che Italia e Francia hanno regalato sulla sabbia della Beach Arena del Torneo Gressan, ad Aosta. Il risultato finale (5-5 dopo i supplementari) ha reso necessaria l’esecuzione dei calci di rigore ed è stato un errore dal dischetto di Belardinelli, dopo il gol messo a segno da Menez, a regalare la vittoria ai transalpini.
Il debutto del beach soccer in uno scenario inedito e suggestivo come quello alpino ha premiato il coraggio di Maurizio Iorio, gratificato da una presenza di pubblico straordinaria e da un livello tecnico in linea con i grandi nomi schierati in campo.
Il primo tempo aveva scandito la superiorità dei francesi, in gol nei primi minuti di gioco con Marangoni e Boucenna. Rabbiosa la reazione degli azzurri nel secondo parziale: prima Belardinelli, poi Di Livio e De Ceglie portavano l’Italia sul 3-2 costringendo la Francia a inseguire ed era ancora Boucenna a siglare la rete del provvisorio 3-3.
Nel terzo tempo Belardinelli ridava forza alle speranze degli azzurri grazie anche al contributo di Tonetto ma Boucenna confermava le proprie qualità riportando il risultato in situazione di parità. Il 5-5 rendeva necessaria la disputa di un quarto tempo ma a decidere il successo dei francesi intervenivano come si è detto i calci di rigore. Un esito spettacolare che ha trascinato il pubblico all’entusiasmo confermando le potenzialità di appeal del beach soccer anche in un contesto diverso da quello tradizionale.
Ecco le formazioni:
ITALIA IBS: Pelizzoli; Cudini, Tonetto, Ruotolo, De Ceglie, Di Livio, Verrini, Belardinelli, Di Michele, Lorusso. All.: Iorio.
FRANCIA: Ferry; Slim Kaabi, Sourisse, Menez, Vigneron, Bertei, Marangoni, Montoya, Boucenna, All.: Franzoni.